Dharma Chakra Mudra

Attiviamo la ruota della benevolezza.

Possiamo lasciarci trasportare da un flusso di affidabilità. Praticando l'abbandono nei confronti di quella legge cosmica che ci è utile e proficua che si chiama Dharma.

Grazie ad essa ci lasciamo cullare dalla Fiducia, dalla Quiete e dalla Costruttività. Il Dharma non è un concetto astratto, ma ha una sua concretezza, ha la sua utilità nella nostra vita. 

Il Dharma si differenzia dal Karma, quest'ultimo è qualcosa che dobbiamo ripulire. Come? Stando nel momento presente, mantenendo attive le consapevolezze e vivendo ogni istante con coscienza.

Al Dharma invece possiamo abbandonarci, possiamo lasciarci trasportare da questo flusso di infinita amorevolezza.

Il Mudra della ruota del Dharma ci permette una connessione una canalizzazione a questo flusso, dobbiamo solo permetterci di darle spazio. 

Come si pratica: